NUOVI LICENZIATARI PER BING

È grandissimo il successo della property amata dai bambini più piccoli

Maurizio Distefano Licensing sigla nuovi contratti di licenza in diversi settori per la property Bing, che si conferma una delle più richieste del momento, con numerosi contratti siglati solo ad un anno dall’inizio della sua messa in onda.

I licenziatari che recentemente sono saliti a bordo sono, tra gli altri:

  • Worldcart: svilupperà e lancerà una linea di tissue (fazzoletti, carta da casa, carta igienica) dedicata al tenero coniglietto.
  • Modecor: finalmente tutti i fan avranno la possibilità di decorare le torte di compleanno con i personaggi originali della serie.
  • Sodico: un simpatico pack regalo con gadget incluso permetterà ai piccoli fan di farsi il bagnetto con il docciaschiuma di Bing e di lavarsi le mani con il suo sapone liquido.
  • Rocca Fun Factory: il fantastico B-Loon brevettato dall’azienda ora è personalizzato anche con il coniglietto più amato dai bambini.
  • OLED: oltre alla linea di puericultura tematizzata Bing, svilupperà anche il riduttore da toilette per i fan più piccolini. 

Bing è in onda su RAI YoYo e sul canale della pay-tv DeA Junior, con una programmazione massiccia volta a soddisfare l’appetito dei fan più fidelizzati.

La popolarità di Bing non si limita solo al mondo televisivo, ma si rispecchia anche nella realtà dell’esperienza immersiva offerta da Leolandia, che permette ai suoi visitatori di incontrare Bing e Flop di persona! Inoltre gli aggiornamenti sul numero di fan sui social italiani sono sempre più positivi, con più di 56.000 Mi Piace sulla pagina Facebook, gli impressionanti 242.000 iscritti al canale YouTube e tantissimi follower su Instagram.