Il presidente di Beanstalk Michael Stone è l’autore di ‘The Power Of Licensing: Harnessing Brand Equity’

Il nuovo libro esplora il brand licensing nel contesto del panorama di marketing e retail in rapida evoluzione di oggi.

The Power of Licensing: Harnessing Brand Equity (Ankerwycke, ottobre 2018) del co-fondatore e presidente di Beanstalk, Michael Stone descrive in maniera completa e innovativa le strategie e i principi del brand licensing e il suo posizionamento nell’attuale ambiente di marketing e retail in rapida evoluzione.

Nel suo libro, Stone posiziona il brand licensing nel contesto del panorama attuale della comunicazione e del retail, che sta cambiando a un ritmo accelerato e cerca di spiegare in che modo può essere uno strumento efficace per indirizzare il brand messaging e gli acquisti legando e associando i marchi ai consumatori. Ogni capitolo presenta case studies, storie ed esempi di marchi che hanno utilizzato le licenze in modo efficace per raggiungere una varietà di obiettivi: dalla consapevolezza del marchio e il raggiungimento di nuovi consumatori, alla ridefinizione di un messaggio di marca, all’inserimento di nuovi canali di distribuzione, alla creazione di nuovi punti di contatto e rafforzando i valori del marchio. Attraverso questi casi di studio, Stone esplora il modo in cui proprietari di marchi e operatori di marketing possono andare oltre le “licenze decorative”, licenze che utilizzano semplicemente un nome o un logo come decorazione su un prodotto e passano a essere “brand extension licensing”, cioè utilizzando prodotti concessi in licenza che sono così strettamente allineati con il prodotto principale che i consumatori percepiscono come trasparente la connessione tra il prodotto concesso in licenza e il prodotto principale.

Il licensing è emerso come una strategia di comunicazione importante per i marchi. È diventato parte integrante degli sforzi di marketing di molte organizzazioni leader, motivando i consumatori a far entrare un marchio nelle loro vite e a diventarne leali. A differenza del recente passato, dove dominava la pubblicità tradizionale, i proprietari di marchi oggi hanno a disposizione più opzioni di marketing strategiche, e una significativa è la concessione di licenze. Il rapido ritmo dei cambiamenti nella vendita al dettaglio e la crescita esplosiva della vendita al dettaglio online, insieme all’e-commerce, alla raccolta dati e ai social media, hanno ridefinito la messaggistica del marchio e il percorso dello shopping.

Stone rifiuta la visione secondo cui l’era digitale porterà al declino dei marchi. Mentre da un lato i consumatori non hanno più bisogno di fare affidamento sul buon nome dei marchi consolidati per aiutarli a prendere le loro decisioni di acquisto (perché le informazioni sui prodotti e le recensioni sono ora facilmente disponibili online), dall’altro il volume e la varietà di informazioni significa che – paradossalmente – i consumatori hanno bisogno proprio del tipo di aiuto che i marchi possono offrire loro: un modo semplice e veloce per prendere le loro decisioni di acquisto. I marchi intelligenti, sia consolidati che nuovi (compresi i marchi nativi digitali), sono in grado di capire come competere e prosperare in questo nuovo entusiasmante paesaggio.

Stone discute i vantaggi e i rischi del licensing, come evitare le insidie e gli aspetti pratici dello sviluppo della strategia e della gestione del programma. Esamina anche i pro e i contro di una strategia esclusiva di vendita al dettaglio, le considerazioni necessarie per le licenze al di fuori degli Stati Uniti, come le celebrità diventano marchi, l’evoluzione storica del brand licensing e come far rinascere i marchi dormienti attraverso le licenze. Stone esamina, nel contesto delle licenze, i molti percorsi disponibili per trasmettere un messaggio di marca, includendo un marketing ampio e mirato, comunicando con diverse generazioni e sfruttando le opportunità dei social media, tra le altre tattiche di messaggistica. Il libro colloca inoltre le licenze nel mezzo del “campo di battaglia dello shopping” di oggi affrontando la sempre minore separazione tra commercio online e offline e l’esperienza dello shopping in continua evoluzione. The Power of Licensing è una lettura essenziale per qualsiasi esperto e professionista di licensing o marketing.